A tavola con dolcezza

Rubrica di dolci e delizie a cura di Daniela Bellini

Torta Chantilly alla Nocciola


Buona domenica amici!

Anche da me è arrivata la neve, candida, morbida e tanta!

Ora vi metto qualche foto...

Con questo tempo, mi è venuta voglia di fare una torta golosa e sostanziosa, ideale con una bella tazza di tè fumante, oppure per un compleanno.

Sotto qualche aspetto potrebbe ricordare anche questa nevicata: sto parlando dei riccioli di chantilly che la decorano: TORTA CHANTILLY ALLA NOCCIOLA.

Vogliamo provare insieme?

Ma prima vi lascio le foto che ho fatto ieri... un vero spettacolo!


Ingredienti

per una torta da 24 cm


Per il pan di spagna


5 uova

150 g di zucchero

150 g di farina

1 bustina di vanillina


Per la crema


4 tuorli

150 g di zucchero

500 ml di latte

1/2 stecca di vaniglia

20 gr di amido di riso + 20 gr di amido di mais (in alternativa 50 gr farina)

100 g di pasta di nocciole

200 ml di panna da montare


Per la bagna


200 ml di acqua

100 ml di rum

80 g di zucchero


Per la decorazione


50 g di granella di nocciole

nocciole intere q.b.


Ogni volta che mi presto a realizzare un dolce, metto tutta me stessa per la sua completa buona riuscita; che ne dite, ci mettiamo all'opera?

1 FASE Procediamo con la preparazione del pan di spagna. Montate le uova intere (tenute a temperatura ambiente) con lo zucchero almeno per 20 minuti: dovranno triplicare il loro volume e scrivere (per scrivere si intende che il composto alzato con un cucchiaio e fatto ricadere tende a rimanere in superficie per un po').

Montate le uova aggiungete un po' per volta la vanillina e la farina aiutandovi con un setaccio e amalgamatele al composto facendo movimenti leggeri dal basso verso l'alto, in modo tale da incorporare aria e non smontare le uova.

Imburrate e infarinate uno stampo (io ho usato uno da 24 cm) e infornate a 170° per 25- 30 minuti (fate la prova stecchino, mi raccomando).


2 FASE Andiamo avanti e prepariamo la crema. In un pentolino scaldate il latte con la stecca di vaniglia incisa e lasciatelo in infusione per circa 20 minuti, dopodiché filtratelo. A parte lavorate i tuorli con lo zucchero, ma senza montarli. Aggiungete gli amidi setacciati (o la farina) e versate 1/3 del latte per ammorbidire il composto.

Riportate il pentolino con il latte su fuoco basso e versate al centro il composto di uova, mescolate con una frusta a mano e girando continuamente portate la crema alla densità che preferite. Fatela raffreddare e aggiungete la pasta di nocciola amalgamando bene.

Montate la panna (potete anche zuccherarla a piacere) e aggiungetela alla crema amalgamando delicatamente senza farla smontare.


3 FASE La bagna. In un pentolino fate bollire per 2-3 minuti l'acqua con lo zucchero, spegnete il fuoco e aggiungete il rum.

Se volete una bagna analcolica fate bollire il rum insieme all'acqua e allo zucchero.


Ora inizia il divertimento: pronti ad assemblare la nostra torta?


4 FASE Tagliate il pan di spagna in 2 o 3 strati, secondo i vostri gusti (io preferisco 2 strati belli spessi), ponete il primo disco su un piatto da portata, irroratelo con la bagna fatta raffreddare, spalmate uno strato di crema e chiudete con l'altro disco di pan di spagna e irrorate anche questo con la bagna.

Spalmate con la crema sia la superficie che i bordi della torta (lasciate un po' di crema per la decorazione) decorate i bordi con la granella di nocciole aiutandovi con le mani o con una spatola per dolci e con un sac a poche e beccuccio a stella formate tanti ciuffetti di crema lungo la circonferenza della torta (ovviamente potrete decorare la vostra torta come meglio credete) e guarnite ogni ciuffetto con una nocciola intera.







Se questa ricetta vi è piaciuta lasciatemi un commento! La vostra, com'è riuscita?

Alla prossima per un altro dolce tutto goloso!

Daniela Bellini






La nostra amica Daniela...

Daniela nasce a Genova, la sua passione sono i dolci e non solo... Ama stupire familiari e amici con le sue prelibatezze: dalla cucina, ai liquori fatti in casa. I suoi piatti sono sempre originali e creativi. Adora la natura e gli animali, Poldo e Pluto sono i suoi inseparabili amici a 4 zampe! Nel fine settimana si rifugia nella sua bella casa di campagna teatro di creazioni culinarie, di relax e contatto con la natura. La sua passione la trasmette anche attraverso il Blog "Love you Toscana" con la rubrica: "A tavola con dolcezza" di cui ne è l'Autrice. Lascia un tuo commento, la tua opinione - dopo la lettura - è preziosa!

#dolci#food#foodporn#pasticceria#instafood#sweet#dessert#dolcifattiincasa#cake#cioccolato#foodblogger#colazione#instagood#pastry#torta#foodphotography#dolcichepassione#breakfast#dolce#love#homemade#yummy#foodlover#chocolate#italianfood#delicious#torte#cibo#italy#bhfyp

7 visualizzazioni0 commenti

Sostienici!

IT 35 N 01030 71160 000001775744 

Sede Legale

Via Vincenzo Bellini 

56028 San Miniato Loc. San Donato (PI)

C.F. 91048370489

E-mail: associazione@emisferodestro.org

Pec: emisfero.destro@pec.it

Cel. 370 3762526

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere la newsletter ed essere aggiornato sulle nostre iniziative. Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali secondo il d.lgs 636.

  • Facebook Basic Black
  • Black Instagram Icon

© 2018 by Associazione Culturale Emisfero Destro. Proudly created with Wix.com