In cucina con Gio'

Rubrica di ricette per pasta fresca e pane fatti in casa a cura di Giorgio Giorgetti

Ricetta Pane fatto in casa: Impasto pane base (veloce e semplice)


Carissimi amici, buona domenica!

Oggi la ricetta con cui ho iniziato a mettere le mani in pasta!

Mi sono divertito molto modificandola, testando varie farine, tempi di lievitazione e se aggiungere o no la fecola di patate.

Vi occorreranno solo 4 ingredienti: farina, acqua, lievito e sale. Una ciotola per mescolare tutto e poche ore di lievitazione. Pieghe e divisione dei filoncini e subito in cottura! Il risultato è divino! Sfornerete un pane dal vostro forno di casa buonissimo e profumato, che si conserva morbido per giorni, perfetto anche da congelare! Degno delle migliori panetterie!


Giorgio e la scoperta del pane e della pasta fatta in casa!



Durante il periodo del lockdown - lontano dal lavoro ma con la mia famiglia - ho fatto scoperte interessanti, nuove passioni hanno preso forma come fare il pane e la pasta in casa!



Un giorno, sconsolato per la reclusione, ho deciso di mettere le mani in pasta e mi sono unito al Blog: "Love you Toscana" a cura dell'Associazione culturale Emisfero Destro dando vita

alla rubrica: "In cucina con Gio' ".

Seguitemi e vi trasmetterò tutta la mia passione,

perché è lei la protagonista dei mie piatti!



Avanti, mettiamo le mani in pasta!


Vi svelo un segreto, la Ricetta nasce da vari tentativi, l’ho scoperta provandola ogni volta e l'ho battezzata:" pane veloce veloce” da fare in casa in 2 h!  A cui ho apportato piccole modifiche in base al mio modo di concepire i lievitati e ottenere un pane oltre che veloce e facile anche digeribile!



Ingredienti

per 3 pagnottelle



  • 300 gr di farina manitoba (per un pane morbido e croccante)

  • 200 gr di farina ’00 + quella per spolverare e fare pieghe

  • 1 cucchiaino di lievito di birra secco oppure 10 gr di lievito fresco

  • 400 gr di acqua a temperatura ambiente

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • 1 cucchiaino e mezzo di sale



Procedimento


A. Prima di tutto, servitevi di una ciotola capiente, riunite le farine, lo zucchero e il lievito: Per attivare il lievito di birra secco, occorre sempre inserire un po' di zucchero! (se state utilizzando quello fresco scioglietelo in un pochino di acqua presa dal totale).

Mescolate con una forchetta e a poco a poco inserite l’acqua a temperatura ambiente.


B. Iniziate con 370 gr aggiungendo il resto dell’acqua (tutta solo se l’impasto lo richiede) e infine il sale.

Dovrete ottenere un impasto molle: infine, quando l’impasto è pronto, aggiungete una manciata di farina sopra la superficie. Coprite con pellicola e lasciate lievitare a 28° (forno spento acceso da poco) per circa 2 – 3 h il tempo che si triplichi.


C. Rovesciate l’impasto in un piano di lavoro infarinato. Non preoccupatevi se l’impasto risulta morbido, spolveratevi le mani e fate due pieghe a portafoglio utilizzando tutta la farina necessaria e che assorbe l’impasto.

Poi fate altre due pieghe a portafoglio con i lembi dall’alto e dal basso. A questo punto sollevate l’impasto e giratelo , in modo da trovarvi la superficie senza pieghe davanti.


D. Diamo forma al nostro pane! Potreste fare anche dei filoncini, come faccio di solito anch'io, ma oggi voglio cambiare e fare delle pagnottelle. Con le mani sporche di farina, date la forma arrotondata alla nostra pasta e sempre con le mani infarinate, sollevateli dandovi un aiuto con le palette di legno. Sistemate ogni pagnottella in una teglia foderata di carta da forno leggermente spolverata di farina e spolverate con un’ultima manciata di farina la superficie.


E. A questo punto, ponete il vostro pane in lievitazione, forno spento acceso da poco a 28° per circa 1 h e mezza. Le pagnottelle di pane devono essere raddoppiati di volume, gonfi e ben areati. Come ben sapete, i tempi di lievitazione possono cambiare a seconda della temperatura ambientale, dell’umidità! E’ possibile che ci possa impiegare meno oppure una mezz’ora in più!


F. Passiamo alla cottura!

Preriscaldate il forno al massimo, ovvero 250° e solo quando è ben bollente, inserite la teglia con il pane, nella parte bassa, a contatto con la base del forno. E lasciate cuocere per 12 minuti circa.

Spostate quindi la teglia al centro del forno e fate cuocere le pagnottelle per 5 – 6 minuti.

Infine, senza aprire il forno, abbassate la temperatura a 230° e lasciar completare la cottura per ancora 5 – 6 minuti fino a doratura del pane.

-Se volete una crosta leggera, fragrante ma non eccessivamente croccante, allora tirate fuori il pane (come faccio di solito io).

- Se volete una crosta che scrocchia e bella abbrustolita gli ultimi 3 minuti, azionate il grill e posizionate il pane nella parte alta del forno

Sfornate e lasciate intiepidire 5 minuti!

Ecco pronto il pane fatto in casa!

Buono come dal fornaio! Anzi di più!!


Consiglio per la conservazione

Una volta che si è completamente raffreddato, potete richiudere il pane in buste di carta e sigillarlo alla perfezione! Solo in questo modo, si conserva fragrante e morbido! Se lo lasciate all’aria per più di 3 h, così come anche il classico pane, tende ad indurirsi. In questo modo potete conservarlo 1 – 2 giorni. Per averlo morbido anche per più giorni vi consiglio di congelarlo, appena raffreddato. Quando lo scongelerete lo ripasserete in forno per una 10 di minuti, sarà buono come appena fatto!


Ci sentiamo la prossima settimana con un'altra ricetta appetitosa e tutta italiana!

E mi raccomando... Teniamo alta la bandiera dei nostri MERAVIGLIOSI PIATTI!




Seguite la mia pagina: In cucina con Gio'





INVITATE TUTTI GLI AMICI CHE VOLETE E Condividete con noi la passione per la nostra cucina!

Buona cucina a tutti!

Giorgio Giorgetti



Lascia un tuo commento, la tua opinione - dopo la lettura - è preziosa!

#pastafattaincasa#italiandish#vogliadicucina#scopriamolenostrregioni#cucina#food#foodporn#foodblogger#cibo#foodie#cooking#dinner#foodlover#instafood#cucinaitaliana#foodblog#delicious#eat#foodpic#italy#foodgasm#foodart#eating#fashionfood#instagood#foodpics#italianfood#foods#italia#foodaddict#chef#delish#breakfast#foodism

6 visualizzazioni

Sostienici!

IT 35 N 01030 71160 000001775744 

Sede Legale

Via Vincenzo Bellini 

56028 San Miniato Loc. San Donato (PI)

C.F. 91048370489

E-mail: associazione@emisferodestro.org

Pec: emisfero.destro@pec.it

Cel. 370 3762526

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere la newsletter ed essere aggiornato sulle nostre iniziative. Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali secondo il d.lgs 636.

  • Facebook Basic Black
  • Black Instagram Icon

© 2018 by Associazione Culturale Emisfero Destro. Proudly created with Wix.com