Vegan è...

Aggiornato il: apr 8

Rubrica di cucina vegana a cura di Rosa Belladonna

Cavolo nero ripassato in padella


Ben ritrovati con: Fai con quello che hai cucinaveganameditetranea.

Il cavolo nero ripassato in padella è un contorno tipico della Toscana, questa verdura è, infatti, presente in molti piatti tipici di questa regione.

Si tratta di un cavolo dalle foglie molto scure che viene tradizionalmente raccolto dopo la prima gelata invernale. Utilizzato in celebri piatti come la ribollita e la cavolata, in questo caso lo presentiamo come contorno semplicemente ripassato in padella.

Forza, mettiamoci ai fornelli!

Segui la mia video ricetta e il ricettario

Ingredienti per 4 persone


  • 4 mazzi di cavolo nero

  • 2 cipolle

  • peperoncino rosso piccante (opzionale)

  • olio extravergine di oliva

  • sale q.b.



Si cucina!

Preparazione:


Pulite il cavolo nero rimuovendo la parte finale di gambo.

Portate una pentola colma d'acqua a bollore, salatela e tuffatevi il cavolo nero che dovrà cuocere per 15 minuti circa. Scolate il cavolo e passatelo nell'acqua ghiacciata per fissare il bel colore verde scuro. Lasciateli giusto per un paio di minuti, il tempo necessario a freddarli leggermente.

Successivamente strizzateli.

Scaldate in una casseruola un generoso giro d'olio extravergine d'oliva insieme alla cipolla affettata finemente.

Tritate un peperoncino (opzione) e tagliate grossolanamente il cavolo messo da parte. Unite entrambi gli ingredienti alla casseruola.

Salate e aromatizzate con i semi di finocchio. Lasciate insaporire per qualche minuto.

Servite il cavolo ripassato in padella ancora caldo aggiungendo giusto un filo d'olio extravergine d'oliva a crudo, oppure fate come me! Su una bella fetta di pane toscano!


Che sapore ha il cavolo nero?

Il cavolo nero ha un sapore e una consistenza che potrebbe avvicinarsi a quella della verza, forse è un po' più intenso il sapore e un po' più tenace la consistenza.


Posso omettere il peperoncino?

Certo! Puoi modificare la ricetta in base ai tuoi gusti.


Posso preparare questo contorno in anticipo?

Si, puoi sia lessare in anticipo il cavolo nero e ripassarlo in padella all'occorrenza oppure puoi scaldarlo anche dopo averlo ripassato in padella...è sempre buono!


Anche oggi voglio lasciarvi ancora qualcosina...

Il centrifugato vegano: dissetante, depurativo e rilassante!


Ingredienti:

- 1 sedano

- 1 mela

- una manciata di spinaci

- mezzo limone


Perché questa combinazione di ingredienti?

La mela, gustosa e dolce, è ricca di acqua e vitamine soprattutto la B;

Il sedano ha importanti quantità di potassio, magnesio, calcio e vitamine;

Gli spinaci hanno un alto contenuto di ferro e sono ricchi di vitamina C e B;

Il limone... frutto ricco di vitamina C, e non solo: si prende cura della nostra pelle ed aiuta a diminuire le rughe.


Quando guastarlo? In qualsiasi momento della giornata...


Amiche e amici, vi invito a seguirmi, commentare e interagire con me...

E inoltre non perdete tutte le mie sfiziose ricette sulla mia pagina Instagram: rosa_and_theveganworld

Lascia un tuo commento, la tua opinione - dopo la lettura - è preziosa


#cavolonero #piattotoscano #cipolla #peperoncino #dishvegan #vegan#plantbased#veganfood#vegetarian#crueltyfree#healthyfood#organic#glutenfree#govegan#food#healthy#vegansofig#foodporn#foodie#veganlife#love#whatveganseat#healthylifestyle#veganism#vegano#fitness#veganfoodshare#veganrecipes#health#instafood#dairyfree#natural#vegansofinstagram#veganuary#bhfyp

0 visualizzazioni

Sostienici!

IT 35 N 01030 71160 000001775744 

Sede Legale

Via Vincenzo Bellini, 19

56028 San Miniato Loc. San Donato (PI)

C.F. 91048370489

E-mail: associazione@emisferodestro.org

Pec: emisfero.destro@pec.it

Tel. 0571 1612284

Cel. 370 3762526

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere la newsletter ed essere aggiornato sulle nostre iniziative. Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali secondo il d.lgs 636.

  • Facebook Basic Black
  • Black Instagram Icon

© 2018 by Associazione Culturale Emisfero Destro. Proudly created with Wix.com